martedì 10 dicembre 2013

::: Casetta di cartone

L'altro giorno ho fatto una casetta di cartone ai miei gattini, riciclando gli scatoloni che mi arrivano con il materiale, in negozio. Ermes ha apprezzato molto la creazione.


Mi hanno chiesto un tutorial. Proverò a spiegare come ho fatto.

Occorrente:
- 1 scatolone della misura desiderata.
- 1 scatolone dal quale va ricavato il tetto
- colla (io ho usato la uhu)
- trincetto
- lapis
- righello o squadra
- scotch

La cosa un po' più laboriosa è la creazione del tetto. 
Ho fatto delle foto al volo col cellulare per spiegarmi meglio.

Innanzitutto inclinate le alette lunghe, la loro inclinazione determina quella del tetto.

Poi metteteci a contrasto l'aletta più corta:
Con il lapis segnate l'inclinazione delle alette come da figura. Fate questo anche dalla parte opposta. Alla fine sulle due alette corte dovreste avere quattro segni a lapis.
Il mio consiglio è, visto che gestire un grosso scatolone è un po' complicato, inclinare un'aletta, segnare con il lapis da una parte e dalla parte opposta e poi fare la stessa cosa con l'altra aletta.
In questo modo siete sicuri che l'inclinazione segnata sarà la stessa da una parte e dall'altra.

Adesso bisogna incidere leggermente il cartone in modo da non tagliarlo, ma da avere una guida per poterlo piegare.

Prendete il righello e appoggiatelo su una delle linee disegnate:
e, con la parte opposta alla lama del trincetto, incidete la linea:
in modo da ottenere quattro incisioni sulle due alette corte:
Adesso usiamo queste "guide" per piegare il cartone.
Piegate tutte e quattro le alette. Adesso possiamo incollare. Mettete la colla qui:
E attaccateci l'aletta lunga. Se momentaneamente non ci sta, potete fissarla con un po' di scotch.
Eseguite questo procedimento sugli altri lati, fino ad ottenere finalmente buona parte del tetto.
La puntina che si forma nel piegare l'aletta la potete tagliare via con le forbici.
Adesso prendete l'altro scatolone e tagliatelo in modo da ottenere un rettangolo di cartone che copra tutta la parte superiore della scatola e finire così il tetto. Se il cartone è più grande della scatola, tagliate via le parti che non vi servono.
Si bhe, nella foto ho usato un foglio di carta, ma il principio è lo stesso :D
Se piegare il cartone vi risulta difficoltoso usate il solito sistema di incidere il cartone con il trincetto. Incollate il tetto alle alette lunghe e, come prima, se lì per lì non sta fermo, fissatelo con lo scotch. Quando la colla si sarà asciugata potrete toglierlo.

Adesso arriva la parte più divertente!
Una volta che il tetto sarà ben incollato e fermo, disegnate la porticina, le finestrelle e tutto quello che volete ritagliare sulla scatola.
Per tagliarle fate come per le zucche di Halloween: inserite il trincetto in un punto e tagliate.
Alla casetta di Ermes io gli ho fatto la porta e una finestrella laterale.
Voi potete sbizzarrirvi come volete!

Se poi avete dubbi o qualcosa non è chiaro chiedetemi pure!!

Buon divertimento!

lunedì 9 dicembre 2013

::: Workshop di cartoline natalizie

In quel di metà novembre (scrivo in ritardo, lo so) ho partecipato al bellissimo Workshop per una cartolina tenuto da Brunella Baldi.
Sono stati due giorni bellissimi, passati a disegnare, ritagliare e incollare.
Il luogo era all'interno dello spazio d'arte Sessantaquattrorosso, vicino Palazzo Pitti. Eravamo circondate da opere d'arte, ma la cosa più buffa era che eravamo in vetrina! Ogni tanto la gente che passeggiava si affacciava curioso e vedeva un gruppetto di persone impegnate a ritagliare e circondata da carte di tutti i colori!! Brunella poi è una persona magnifica che sa come coinvolgerti e tirar fuori l'artista che è in te.
Io avevo timore di non riuscire a fare granché, visto che ultimamente faccio ben poco, invece ho realizzato cinque cartoline natalizie e una per l'anno nuovo.
Sono stata molto felice, anche perché questa esperienza mi ha ricaricato pile da tempo dimenticate.
Grazie Brunella!

Eccomi lì, tutta impegnata!

Che bello essere circondate da tanti colori!





Le mie cartoline!
La mia prima cartolina. Il micio non poteva mancare!
Io di solito non disegno mai umani. Ma questo Babbo Natale mi piace assai!

Per questa mi sono ispirata alle decorazioni nordiche semplici e geometriche.
 
 
E infine, Happy New Year!







venerdì 26 luglio 2013

::: Tassami - la hit dell'estate

Dal 22 di luglio i negozianti di sigarette elettroniche sono a manifestare 24 ore su 24 davanti a Montecitorio contro il decreto legge n° 76 che impone una tassa del 58,5% sulle sigarette elettroniche e non solo, imporrebbe la vendita solo ai tabaccai (!!!)
Tutto ciò andrebbe a uccidere un intero settore di mercato e farebbe chiudere buona parte dei negozi di sigarette elettroniche che sono stati aperti in questi ultimi tempi in tutta italia, da persone che hanno impiegato tempo, denaro, la liquidazione, per reinventarsi un lavoro in un paese dove il lavoro non c'è più.
Per chi vuole saperne di più: tassa-sulla-sigaretta-elettronica

Nelle notti passate all'umido della piazza questi ragazzi hanno anche creato una fantastica canzone:



Martedì andremo anche io e mio marito in piazza a cantarla insieme a loro.
Forza ragazzi, siete tutti noi!!!

E chi volesse aggiungersi al coro è il benvenuto. Loro sono lì. Che lottano per il diritto di lavorare!!!!